Miele Millefiori

Il miele Millefiori di Montagna e Alta Montagna, a differenza del miele monofloreale, viene prodotto grazie al polline di svariati tipi di fiori, ma nonostante ciò presenta caratteristiche peculiari derivanti dal luogo in cui viene prodotto.

Miele Millefiori

Il miele millefiori deriva, come dice la parola stessa, dalla simultanea impollinazione di più specie vegetali da parte delle nostre amiche api. Il millefiori può essere definito con tre differenti denominazioni, a seconda dell'altitudine al quale viene prodotto:

Campo fiorito
  • fino a 600 m. slm.: millefiori (prevalenza di tiglio, castano);
  • da 600 a 1500 m. slm.: millefiori di montagna (prevalenza di tarassaco, fioritura mista);
  • oltre i 1500 m. slm.: millefiori di alta montagna (prevalenza di rododendro, lampone, conifere).

I nostri millefiori vengono prodotti sia in zona di media altitudine, a base di castano, tiglio e piccoli frutti di rovo, sia in alta montagna (1800 metri), dove si produce un miele molto pregiato a base di rododendro e fiori di prato.

Il miele Millefiori di Alta Montagna è un prodotto di vanto dell'apicoltura Valtellinese, spesso anche premiato nei principali concorsi nazionali. E' un miele che concentra tutta la bontà e la purezza dell'aria e del sole di alta quota.

Miele Millefiori di Montagna e Alta Montagna

Caratteristiche Organolettiche

Vaso Miele Millefiori produzione Apicoltura F.lli Meazza

CONSISTENZA: Liquido e limpido

COLORE: Colore ambrato chiaro

ODORE: Odore di media intensità di tipo fruttato

SAPORE: Normalmente dolce, leggermente astringente

AROMA: Intenso, simile all'odore, fresco e fruttato

Il Nostro Miele

Miele

Torna all'indice